consigli di indicizzazione

Un hacker che ci crede
non divide by zero
fà dell’ingegneria socializzata
la base di dati da cui partire
provocatoria di overflow
a ridondanze cicliche represse

La professione genica
incontra remore epistemiche

Quando il silicio sarà parte di noi
lo avremo rimpianto
avendo già
spot nei cromosomi

E’ negativo il fascino virtuale
a cui attenere e-voluzioni mistiche
di sicumere risolutive
troppo a basso livello

Ma da appuntare sul clipbook
ed incollare dappertutto

Vista l’asta
produce click interattivi
pianificati e già semantici
e collocati in server
root del sistema
host principali

ATTENZIONE
Digitando “GPL” su Big G
a ogni ricerca
programmatica
scaricherete roba leggera
senza crack
salvo poi
recycler circadiani disconnessi
e poi droppati a sniffer

Annunci

, , , ,

  1. #1 di Eulalia il 15 ottobre 2007 - 13:35

    Scusa per il mio silenzio,solo oggi holetto i tuoi messaggi. HAi un indirizzoa cui posso contattarti via email? Splinder mi aveva nasacosto le tue comunicazioni…
    A presto

    P.s.:Scusa l’invasione dello spazio, ma non sapevo come contattarti.

  2. #2 di deviantdark il 15 ottobre 2007 - 13:52

    Leggo il tuo intervento e mi torna in mente un cult degli anni ’90, Johnny Mnemonic 🙂
    Passavo di qui per risponderti alla tua domanda che hai inserito nei commenti al mio intervento.
    Ci tengo a precisare che di Kubuntu ho un’esperienza uguale a zero, e tutto ciò che so è per testimonianze indirette di chi la utilizza.

    Per quanto riguarda le applicazioni, ti consiglio di aggiungere alla tua sources.list l’elenco che Treviño mette a disposizione sul suo blog, all’indirizzo:

    http://3v1n0.tuxfamily.org/blog/lista-repository-sourceslist-ottimizzata-per-ubuntu-kubuntu-linux/

    Per quanto riguarda poi i software installabili con un clic su Kubuntu, non credo di poterti dare una mano, mi spiace.
    L’unica credo sia spulciare il Synaptic [o l’alternativa KDE, se è differente] e installare i pacchetti che si ritengono necessari [ovvero, come mi dicevi, cerhi GIMP, OpenOffice, ecc… e li spunti per l’installazione].

    Mi spiace non poterti essere ulteriormente d’aiuto.
    A rileggerci presto.

  3. #3 di apolide il 15 ottobre 2007 - 18:24

    @ Eulalia. Letto. Ti scrivo subito, sperando che tu abbai messo il corretto indirizzo nel form.

    @ deviantdark grazie della visita. La mia ricerca è orientata verso esperienze più recenti. mi piacciono gli 01.org, e tutta la net art. In quello che scrivo ci metto anche qualche tip, a volte…

    E grazie per la dritta. Sono un microzozziano da poco emigrato. Mi tornerà dicerto utile.

    ciao

  4. #4 di deviantdark il 15 ottobre 2007 - 21:46

    Ah beh, anche io vho semi-abbandonato Windows solo da maggio scorso, non credere 🙂
    Comunque spero che l’esperienza con Ubuntu/Kubuntu ti risulti positiva, e che come te anche molti altri reputino il Mondo Libero una valida alternativa a Microsoft.

    A bientot.

  5. #5 di apolide il 15 ottobre 2007 - 22:21

    Io penso che il Sw libero abbia un futuro. Grazie ancora della tua visita…

    ciao

  6. #6 di fiak il 15 ottobre 2007 - 23:44

    Complimenti per la nuova veste grafica!!!!

  7. #7 di apolide il 15 ottobre 2007 - 23:56

    Grazie fiak. Cosa bolle in pentola da te?

  8. #8 di fiak il 16 ottobre 2007 - 01:30

    Di “importante” solo un progettino a lungo termine che spero di riuscire a lanciare in settimana, altrimenti le solite cose…

  9. #9 di apolide il 16 ottobre 2007 - 01:35

    E vediamo cosa combini…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: