solo, nella stanza, il mondo dorme

solo, nella stanza
il mondo dorme
devo vivere intenso
questo momento
sciolgo subito
le briglie
alla mia fantasia
corro all’impazzata
i prati del pensiero

Sono già puro spirito
mi stacco dal corpo
sono tutti e nessuno
ovunque
e in nessun luogo
ed aleggio nel Cosmo
milioni di anni luce
raggiungendo
in un lampo
ogni tempo
ogni posto
mai pensato o vissuto
da chi pensi o chi viva

Ora abbraccio
in un sol colpo
d’occhio
la grandezza
di tutto lo Spazio

Nella massa infinita
di corpi
un granello di sabbia
un pianeta azzurro
di mare
e nell’acqua
una lingua di terra
nella terra
dei punti di luce
in un piccolo
punto splendente
tante case
una casa
una stanza

Solo, nel letto,
io dormo

Annunci

, , , , , , , ,

  1. #1 di giulia il 17 febbraio 2008 - 12:20

    Posso dirti che ho trovato il tuo blog molto bello, Giulia

  2. #2 di apolide il 3 marzo 2008 - 11:55

    Ed io non posso fare altro che ringraziarti per il tuo lusinghiero commento…

    ciao

    Apo

  3. #3 di nunzy conti il 27 novembre 2008 - 19:58

    ..si decisamente..devi tornare a volare..
    chi ha fatto il tuo stesso sogno..conosce quella sensazione..conosce quel viaggio…
    sidevi riprendere quel volo..
    splendida come sempre
    nunzy

  4. #4 di apolide il 27 novembre 2008 - 20:50

    …e io ho la netta impressione che tu quella sensazione la possa capire perchè l’hai provata anche tu.

    Ora ti telefono…

    Adonai

    Apo

  5. #5 di lineadombre il 1 dicembre 2008 - 00:45

    è molto bello questo sguardo che unisce l’infinitamente piccolo all’infinito.

  6. #6 di apolide il 1 dicembre 2008 - 06:51

    In effetti l’idea che avevo accarezzato, componendo questa (che risale a una ventina di anni fa) era che l’Universo è come una matrioska di scatole concentriche, in cui alla fine la più piccola di tutti va a contenere la più grande…

    Bentornata, lineadombre, come stai? Appena posso ti visito.

    Adonai

    Apo

  7. #7 di Aleandra Genovese il 18 agosto 2010 - 15:54

    E quest’è la bellezza della gioventù…quando i nostri cuori vogliono e DEVONO volare… una bellissima interpretazione della notte…quando nasce un nuovo mondo dove si puù persin volare…bellissima! noto una grande capacità di scrittura giùà ai tempi antichi complimenti!

  8. #8 di apolide il 20 agosto 2010 - 12:35

    Ti ringrazio, Aleandra…

    Apo

  1. tuttoblog.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: