prati di Tivo

Prati di Tivo

boschi di neve
stanchi giganti
assopiti
aria affilata

Bianco diffuso
agli occhi assorti
sole irreale
chiuso di nubi

tracce profonde
della memoria
marcano
un lungo percorso

intorno all’aura
braccia allungate
i rami tesi
brillano ghiaccio

una poiana
valica sogni distanti
ferma nel cielo
segna un istante spezzato

nessun rumore
vibra alle orecchie
lente movenze
di eco smorzate

musa di gelo
Fata nascosta
bacia l’oblio
dei miei giorni

Annunci

, , , , , , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: