il perché dell’esistere

Non fare la tua vita
come immagini di fumose città
da autostrade di catrame,
che scorrono rapide
e poi sfuggono,
allo sguardo e alla memoria
del tempo
che le seppellirà
sotto il verde

Fermati, istanti preziosi…
arresta la corsa verso il nulla
imposta dal principe
di questo mondo

Falla come un riposo
primaverile, in un prato
nel quale osservi, lento
crescere l’erba, silenziosa,
che non ha bisongo del denaro
e di inganni d’esistere

falla come una giovane pianta
che esplora l’intorno
e non ha nè nemici nè amici
ma solo l’istinto del crescere

falla come i semi di grano
che morendo, nel suolo
umido e fertile, danno frutto
e perpetuano il vivere,
da sempre e per sempre
senza domandare il perché

Annunci

, , , ,

  1. il perché dell’esistere | TuttoBlog.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: