Archivio per la categoria personale

aria di bruma

aria di bruma
latte che riveste
l’epidermide del mondo
mattina ancora onirica
e luce fioca
irreale, per un giorno
da iniziare
ma il mondo gira
anche senza noi

aria di bruma
strade poco abitate
un caffé di fretta
e parole aliene
alle bocche
nomi non uditi
masticati, ai denti
gialli di fumo
lunghi rettifili
e poche intersezioni
rivelano reticoli
a larghe maglie

aria di bruma
che si dissipa
col giovane mattino
che fuga il buio
lenta_mente,
si sveglia la città
evapora, la nebbia
come anima che lascia
un corpo esanime
e conquista finalmente
il cielo

, , , , , ,

Lascia un commento

legge karmica – 3

Qui ci scambiamo i ruoli
si interpreta una parte
che è solo un canovaccio
milioni, le possibili
alchimie, dentro vite
a cui possiamo dare
qualunque esito
e si ritorna sempre
perdendo la memoria
di ciò che siamo stati
ma portiamo
dentro l’anima
segno indelebile
di ciò che siamo stati
ed ipoteca
su quello che saremo
è legge karmica
a governare
ogni ritorno
finché non si è appianato
ogni dualismo, fino a quando
ogni conflitto sia composto
solo allora, si guadagna
livello superiore

, , , , , , , , ,

Lascia un commento

legge karmica – 2

Come attori
vestiamo i corpi
più diversi
e interpretiamo
ogni volta
parti disparate
un ricco re,
che solo un giro prima
mendicava il pane
ma amava il vivere
un paralitico, dal corpo
piegato come un origami
era un campione, un tempo
sprezzante di chi
aveva intorno a sé
un folle, che è rincorso
da paure materializzate
diventa un saggio
se risolve i nodi
nel suo cuore
un aguzzino
seduto sopra un monte
di cadaveri
che torna ad essere
la vittima
di quelli che aveva torturato

, , , , , ,

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: