legge karmica – 2

Come attori
vestiamo i corpi
più diversi
e interpretiamo
ogni volta
parti disparate
un ricco re,
che solo un giro prima
mendicava il pane
ma amava il vivere
un paralitico, dal corpo
piegato come un origami
era un campione, un tempo
sprezzante di chi
aveva intorno a sé
un folle, che è rincorso
da paure materializzate
diventa un saggio
se risolve i nodi
nel suo cuore
un aguzzino
seduto sopra un monte
di cadaveri
che torna ad essere
la vittima
di quelli che aveva torturato

Annunci

, , , , , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: